Corrosion Testing Standards

The test standard summaries are for general guidance only. Though believed to be accurate at the time of writing, this may change over time. So this information should not be used as a substitute for referring to a complete test standard, at an appropriate revision level.

Note: the terms salt spray, salt mist and salt fog are all in wide spread use within corrosion test standards. In this context they can be considered to be equivalent and interchangeable terms.

AS 2331 M 3.13 Ciclo C

Metodi di prova per rivestimenti metallici e correlati : Prove di corrosione e proprietà correlate – Umido (Nebbia di sale)/Secco/Umidità

Questo standard di prova comprende 5 modifiche climatiche alla prova di spruzzatura di sale di base. 4 di questi sono descritti di seguito e sono noti con i seguenti allegati e descrizioni:

Appendice A Ciclo A

La soluzione salina è preparata ad una concentrazione di 50+/-10g/L e il pH della soluzione deve essere dell’intervallo da 6,0 a 7,0.

Le provette sono collocate in una camera chiusa ed esposte a un clima mutevole che comprende il seguente ciclo di ripetizione di 3 parti. 2 ore di esposizione ad uno spruzzo indiretto continuo di soluzione di acqua salata a 35°C, che cade sui provini ad una velocità da 1,0 a 2,0ml/80cm²/ora. Segue l’esposizione di 4,0 ore a un clima di essiccazione ad aria (spurgo) a 60°C. Segue 2 ore di esposizione ad un clima di elevata umidità del 95%RH a 50°C. Questo clima è mantenuto in condizioni di costante stato stazionario. Il ciclo di prova può essere ripetuto per cicli 30 cicli (240h), 60 cicli (480h), 90 cicli (720h) o 180 cicli (1440h) cicli. Nota: questo ciclo corrisponde al ciclo CCT-2.

Appendice B Ciclo B

La soluzione salina è preparata ad una concentrazione di 50+/-10g/L e il pH della soluzione deve essere dell’intervallo da 6,0 a 7,0.

Le provette sono collocate in una camera chiusa ed esposte a un clima mutevole che comprende diverse fasi a partire da un periodo continuo di 24 ore di spruzzatura indiretta di soluzione di acqua salata a 35°C seguita da 8 ore di bagnatura a 40°C e 16 ore di esposizione a condizioni ambientali. Segue un modello ripetuto di bagnatura ed esposizione a condizioni ambientali per un totale di 168 ore. Salvo diverso accordo, il ciclo di prova deve essere ripetuto per 840 ore.

Appendice C Ciclo C

La soluzione spray viene preparata sciogliendo cloruro di sodio e solfato di ammonio in acqua per dare concentrazioni rispettivamente di 0,31+/- 0,01 g/L e 4,1+/- 0,01 g/L. Il pH della soluzione deve essere dell’intervallo da 6.0 a 7.0.

Le provette sono collocate in una camera chiusa ed esposte a un clima mutevole che comprende 3,5 ore di soluzione spray a 30°C, seguita da una fase di spurgo secco di 3,5 ore a 40°C. Un periodo di 24,5 ore al 75% di RH è quindi seguito da un passo di 102 minuti di spurgo secco a 30 °C. Avendo più passaggi questo viene quindi seguito da un’esposizione di 3,5 ore di soluzione spray a 30 °C seguita da un altro ammollo ad alta umidità alla stessa temperatura per poco più di 6 ore. Questo viene quindi completato da due epurazioni d’aria secca di 3 ore rispettivamente a 35 °C e 2 ore a 25 °C. Salvo diverso accordo, il ciclo di prova deve essere ripetuto per 1000h.

Appendice E Ciclo E

La soluzione salina è preparata ad una concentrazione di 50+/-10g/L e il pH della soluzione deve essere dell’intervallo da 6,0 a 7,0.

Le provette sono collocate in una camera chiusa ed esposte a un clima mutevole che comprende il seguente ciclo di ripetizione di 4 parti. 4 ore di esposizione ad uno spruzzo indiretto continuo di soluzione di acqua salata, a 35°C, che cade sui provini ad una velocità da 1,0 a 2,0ml/80cm²/ora. 2 ore di spurgo secco a 60°C, 0,5 ore di spurgo secco a 40°C seguito da un bagno di umidità elevata di 2 ore a 50°C. Salvo diverso accordo, il ciclo deve essere ripetuto per 4000h.

Per ulteriori informazioni sulle norme AS, visitare il sito; www.standards.com.au