Standard per i test di corrosione

I riepiloghi degli standard di test sono solo una guida generale. Sebbene ritenuto accurato al momento della scrittura, questo potrebbe cambiare nel tempo. Pertanto, queste informazioni non devono essere utilizzate come sostituto del riferimento a uno standard di test completo, a un livello di revisione appropriato.

Nota: i termini nebbia salina, nebbia salina e nebbia salina sono tutti ampiamente utilizzati all'interno degli standard dei test di corrosione. In questo contesto possono essere considerati termini equivalenti e intercambiabili.

Toyota TSH1555G Metodo A+B

Test di corrosione ciclica accelerata del laboratorio Toyota

Questa procedura di prova serve come prova di corrosione atmosferica di uso generale e può essere applicata a un’ampia varietà di materiali, rivestimenti e interazioni di materiali.

È stato sviluppato per consentire la valutazione della resistenza alla corrosione dei metalli utilizzati nelle corporazioni dei veicoli in cui vi è un’influenza significativa degli ioni cloruro, principalmente come cloruro di sodio dal sale di sbiancamento della strada invernale. Questo test è di natura ciclica, cioè; i campioni di prova sono esposti a climi mutevoli nel tempo.

Le provette sono collocate in una camera chiusa ed esposte a un clima che cambia.

Il test comprende 3 cicli singoli alternativi di 24 ore, metodi A, B e C.

Il metodo A comprende 17 ore di irrorazione di acqua salata, 3 ore di essiccazione forzata, 2 ore di immersione in acqua salata e infine 2 ore di essiccazione naturale.

Il metodo B comprende 1 ora di irrorazione di acqua salata, 16 ore di bagnatura, 4,5 ore di essiccazione forzata, immersione di 1 ora di acqua salata e infine 1,5 ore di essiccazione naturale.

Il metodo C comprende 4 ore di irrorazione di acqua salata, 5 ore di essiccazione forzata, 12 ore di bagnatura, 2 ore di essiccazione forzata e infine 1 ora di essiccazione naturale.

Il numero di ripetizioni del ciclo e quindi la durata del test è variabile.

Questo test è anche indicato come test di corrosione ciclica, spesso abbreviato in CCT.