Camere di corrosione cicliche – Caratteristiche chiave

Armadi di corrosione ciclica Ascott – uno dei sistemi di test di corrosione più sofisticati e versatili al mondo disponibili, combinando lo spruzzo di sale con altre condizioni ambientali come umidità controllata, essiccazione e bagnatura.

Cinque dimensioni del modello:

  • 450 Ltr (15,8 piedi)
  • 1000 Ltr (35,3 piedi)
  • 1300 Ltr (45,9 piedi)
  • 2000 Ltr (70,6 piedi)
  • 2600 Ltr (91,8 piedi)

Ampie strutture di test opzionali:

Vasta gamma di impianti di prova opzionali, come la refrigerazione e l’immersione in liquidi.

Tutte le camere di prova della corrosione ciclica Ascott sono dotate di:

  • Bassa soglia di carico per il carico e lo scarico ergonomici.
  • Baldacchino pneumatico “Easy Open”, con interblocco di sicurezza.
  • Guarnizione a tenuta asciutta per evitare di bagnare i vestiti dell’operatore.
  • Serratura a baldacchino a tempo ed epurazione dell’interno dell’armadio con aria fresca dopo il test e prima dell’apertura della camera.
  • Atomizzatori a spruzzo di sale facilmente accessibili in acrilico trasparente resistente, per facilità di manutenzione.
  • Serbatoio esterno portatile per soluzioni di sale per facilitare la pulizia. 73L per camere da 450 L e 90L per camere da 1000 L e oltre.
  • Finestra di visualizzazione centrale per l’accesso visivo senza ostacoli all’interno della camera e al materiale di prova.
  • Ruote di base e elevatori integrati a forcella, per facilità di trasporto.
  • Scelta del colore del baldacchino.
  • Certificato di calibrazione.
  • Kit ricambi materiali di consumo.
  • Intuitivo touch-screen, interfaccia di controllo utente a colori, che utilizza l’ultima versione del nostro software operativo altamente intuitivo, per facilità di programmazione e utilizzo.
  • Il software operativo ha una capacità molto grande per la creazione di complessi programmi di test in più step, in modo da poter ospitare la più ampia gamma possibile di profili di test.
  • L’interfaccia di controllo basata su icone offre una varietà di linguaggi integrati per facilitare la comprensione e l’utilizzo.
  • Porta di comunicazione RJ45 che consente di cablare o collegare la camera in modalità wireless a una rete LOCALE (LAN) per la registrazione e la programmazione remota tramite un computer che esegue software opzionale.
  • Un “orologio” configurabile dall’utente in tempo reale per consentire il batch di diversi campioni di test e il monitoraggio del tempo di esposizione separatamente, con allarmi per avvisare quando è stato completato un periodo di test pre-impostato.