Modalità di funzionamento della camera di corrosione ciclica

Il sistema di controllo avanzato Cyclic Corrosion Chamber di Ascott offre una grande flessibilità. Il cliente può soddisfare una vasta gamma di diverse specifiche di test di corrosione ciclica, grazie alla vasta gamma di accessori che possono essere aggiunti a una camera. Di serie sono dotati della possibilità di creare 5 funzioni distinte per creare l’ambiente corrosivo più comune:

  • Nebbia spray al sale
  • Umidità di condensa (bagnatura)
  • Essiccazione ad aria
  • Umidità controllata (vedi grafico adiacente)
  • Essiccazione ambientale

Tutto può essere programmato, utilizzando l’intuitiva interfaccia touchscreen HD da 7” a colori, per verificarsi in qualsiasi sequenza e può essere ripetuto automaticamente.

Funzioni di controllo standard per la camera di corrosione ciclica Ascott:

  • Schermo attivato “touch” da 7”, con un display ad alta risoluzione da 480p (0,38 megapixel) e comandi basati su icone guidate da “menu”, disponibili in più lingue per facilità di comprensione e utilizzo.
  • Monitoraggio della temperatura e dell’umidità in SCADA utilizzando OPC-UA. (Open Platform Communications United Architecture)
  • Memoria di grande capacità, che consente di memorizzare ampi programmi per i clienti, 254 programmi principali fino a 200 passaggi, 100 sottoprogrammi e 254 programmi a linea singola.
  • Porta di comunicazione RJ45 per il collegamento a una rete locale (LAN) per la registrazione e la programmazione remota tramite un computer che esegue il software Ascott opzionale (ACC121).
  • Un “orologio” configurabile dall’utente in tempo reale per consentire a diversi campioni di test di avere il loro tempo di esposizione monitorato separatamente, con allarmi per avvisare quando i tempi di test preimpostati sono stati completati.
Menu del programma della camera di corrosione ciclica
Menu della lingua della camera di corrosione ciclica